Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Cedric: “L’Inter è un club incredibile. Giocare a San Siro è speciale. Scudetto? Credo che debba essere…”

Solamente otto presenze finora per il terzino portoghese

Alexander Ginestous

Arrivato a gennaio per sostituire Vrsaljko, il terzino portoghese Cedric non ha ancora trovato spazio nelle rotazioni nerazzurre e potrebbe ritornare presto al Southampton. Il giocatore intanto, si è concesso ad una intervista al portale Football-italia.

Ecco le sue parole: "È successo tutto molto rapidamente. C'erano alcune possibilità per me di trasferirmi a gennaio e l'Inter stava mostrando un concreto interesse nell'ingaggiarmi. So che stavano seguendo i miei passi da molto tempo quindi anche per me è stata una decisione facile, perché l'Inter è un club incredibile. Ricordo che quella nerazzurra era una delle mie squadre preferite al di fuori del Portogallo. Quindi ricordo perfettamente Ronaldo, Javier Zanetti...".

SanSiro - "I tifosi rendono San Siro davvero speciale col loro supporto e passione. È uno stadio enorme che merita molto rispetto, ma allo stesso tempo devi essere in grado di approfittarne, perché se ti diverti a giocare a San Siro, diventa ancora più grande".

I nuovi compagni- "Sono stati tutti molto gentili con me, ovviamente siamo solo all'inizio ma mi hanno dato tutti il benvenuto in maniera cordiale, mi hanno fatto sentire subito parte della squadra che diventa come una seconda famiglia. Joao Mario, poi, lo conosco da molto tempo; è un giocatore incredibile e una persona fantastica. E' bello giocare di nuovo con lui". 

Scudetto - "Questo deve essere l'obiettivo del club a inizio stagione. Così come deve essere un obiettivo nella testa di ogni giocatore. Stiamo parlando dell'Inter, che è un grande club e quindi deve lottare per i più grandi obiettivi".

Cristiano Ronaldo -  "Non ho ancora parlato con lui dell'Italia, ma è un mio grande amico. E' un giocatore incredibile e lo dimostra ogni volta, ma in campo ognuno lotta per la sua squadra, è normale". 

http://www.passioneinter.com/mercato/news-mercato-mercato/gds-scambio-icardi-cavani-inter-e-psg-ci-pensano-ma-ce-un-problema-i-dettagli/