Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

La Cina non ha chiuso col calcio: lo Jiangsu FC vuole attirare nuovi sponsor

Il governo cinese punta ancora sul calcio

Mario Falchi

"Il calcio cinese ha subito una grave crisi economica a causa della pandemia. Il governo cinese ha inoltre preso delle decisioni per quanto riguarda gli investimenti, limitandoli al massimo. Suning ha da poco abbandonato il club dello Jiangsu FC e sta vivendo una situazione difficile anche l'Inter. La proprietà cinese è ancora in trattativa con alcuni fondi per la cessione del club.

 Jiangsu

"Come riporta il Financial Times, la Cina non ha chiuso col calcio, è molto attivo il progetto di Xi Jinping con tanti nuovi stadi e settori giovanili. Ma è cambiato l'approccio, niente più investimenti grossi, maggiore controllo sulle aziende private e progetto a lungo termine per far crescere il calcio internamente. Cercando di attirare sponsor dall'estero, come Volskwagen o fondi statunitensi che potrebbero far rivivere il Jiangsu. Zhang non ha investito nel calcio per capricci, né per motivi commerciali, ma politici.