Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Conte a L’Équipe: “Ogni competizione è una battaglia ed è questione di vita o di morte”

Il tecnico nerazzurro si confida al quotidiano francese

Davide Ricci

"Che Antonio Conte sia un vero combattente lo sapevamo già ed in questi primi mesi della sua esperienza all'Inter il suo spirito è venuto ancora di più fuori. Il suo obiettivo è quello di vincere, sempre, ad ogni partita e non accetta la sconfitta.

"Il tecnico nerazzurro si è concesso ai microfoni de L'Équipe riportate da Sport Mediaset: "Io sono uno spirito libero, non un leccaculo. Sono un combattente, ed ogni competizione è una battaglia. Non c'è alcuna motivazione per sorridere od essere felici: quando si combatte è questione di vita o di morte. Solo uno resta in piedi ed io faccio di tutto affinché io sia quell'uno nella mia squadra".

"Un Antonio Conte più carico che mai, che si lascia andare anche su questioni più delicate come il sesso: "Quando si gioca i rapporti devono durare poco e devono essere poco faticosi. Per cui è consigliabile posizionarsi al di sotto dell'altra persona, preferibilmente le proprie mogli così non c'è bisogno di fare una performance eccezionale. Il mio lavoro mi imporrà di chiudere la carriera in breve tempo perché vivo il lavoro in maniera totalizzante. La famiglia? Se non volete sacrificarla non fate gli allenatori".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/barella-ho-rifiutato-proposte-importanti-per-venire-allinter-sogno-lo-scudetto/