Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Riserva ma titolare: lo strano equilibrio di Gagliardini, pronto a prendersi il suo spazio al rientro dal Covid

Il calciatore, attualmente, è ancora positivo al coronavirus

Lorenzo Della Savia

"La rosa dell'Inter è ancora un work in progress, e l'impressione è che tutte le rose di tutte le squadre di Serie A rimarranno degli eterni cantieri aperti almeno sino a che le misure per ogni giocatore positivo al Covid rimarranno le stesse in vigore oggi. Prendete Roberto Gagliardini, per esempio: il centrocampista dell'Inter è ancora positivo al virus, ma non appena tornerà dovrà prepararsi a giocare spesso, quasi sempre, e questo nonostante non sia considerato a tutti gli effetti un titolare da Antonio Conte.

Roberto Gagliardini, Getty Images

"A riportarlo, oggi, è Tuttosport, che spiega come all'Inter - e a Conte in particolare - manchi ancora quell'elemento in mezzo al campo che il tecnico salentino avrebbe volentieri individuato in N'Golo Kanté, giocatore del Chelsea che non è poi arrivato. E così, in mezzo ai profili dei vari Marcelo Brozovic e Christian Eriksen, è proprio Gagliardini che potrebbe trovare sempre più spazio, un suo equilibrio, un proprio spazio da titolare nonostante - sulla carta - titolare non sia. Anzi, nonostante sia - di fatto - una riserva titolare.