Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SHAKHTAR INTER MOVIOLA

GdS – La moviola di Shakhtar-Inter: mancano due gialli agli ucraini

Kovacs (@Getty Images)

Prova nella norma per il fischietto rumeno

Pietro Magnani

Partita ruvida ma senza episodi clamorosi quella tra Shakhtar Donetsk e Inter, con gli ucraini che, specie nel primo tempo, entrano spesso con foga. Kovacs, arbitro rumeno, decide di non usare il pugno di ferro e di ammonire solo quando strettamente necessario, guadagnandosi la sufficienza piena. Vediamo come La Gazzetta dello Sport ha valutato l'operato del direttore di gara:

"Lo scontro che con Dumfries che porta all'infortunio di Traoré è assolutamente fortuito. Estrae solo due cartellini gialli, uno per De Zerbi e uno  inevitabile per Dumfries nel finale di gara. Gestisce normalmente una partita non troppo complicata, anche se ricca di entrate dure. Mancano comunque un giallo a Stepanenko e uno a Patrick. Bravo a lasciar correre sul contatto Dimarco-Dodò: il calciatore dell'Inter infatti prende la palla e poi si rialza sul finire della scivolata per cercare di evitare il contatto con l'uomo."