Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Giulini: “Favorevoli alla ripresa ma a certe condizioni. Nainggolan? Darà il 100% qui fino all’ultimo minuto”

Il presidente del Cagliari fa il punto sul futuro della Serie A e l'emergenza coronavirus

Raffaele Caruso

"Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, si è concesso ai microfoni del Corriere dello Sport per parlare dei temi più caldi che tengono banco in Serie A. Dalle tempistiche sul ritorno in campo alla rivoluzione del mercato, il numero uno rossoblu cerca di fare chiarezza.

"Ecco le sue parole: "Noi siamo favorevoli alla ripresa, ma a certe condizioni. Ritengo che non sia opportuno riprendere gli allenamenti, con protocolli complessi e onerosi come quelli finora ipotizzati, se non vengono chiarite determinate questioni. Innanzitutto la certezza di riprendere il campionato con date, luoghi e modalità definite. E’ già un passo avanti aver individuato la data limite oltre la quale questo campionato non potrà scollinare cioè domenica 2 agosto".

"Serie A 22 squadre: "In caso di conclusione del campionato il 2 agosto, con le coppe europee che si chiuderanno il 29 agosto, immagino che la nuova stagione non riprenderà prima di fine settembre e di conseguenza vedo difficile trovare le date per giocare la A a 22 formazioni".

"Un nuovo possibile contagio: "Serve un regolamento chiaro e inappellabile in caso di eventuali contagi all’interno di una o più squadre. O peggio, in caso di nuovo lockdown. In circostanze simili il campionato andrebbe decretato concluso e la classifica cristallizzata a quel momento".

"Il calciomercato: "E’ indispensabile il prolungamento dei prestiti e dei contratti in scadenza il 30 giugno fino al nuovo termine della stagione. Un problema per i nostri prestiti? Sono certo che uomini come Radja Nainggolan continuerebbero comunque a dare il 100% per il Cagliari fino all’ultimo minuto dell’ultima gara. Chi non lo farà, rimarrà a guardare".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/