Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Gravina in pressing sul Governo: “Non firmerò mai lo stop ai campionati, ci giochiamo milioni di euro”

Il presidente della FIGC ha fatto la stima di quanto perderebbe il calcio italiano se non ripartisse

Lorenzo Della Savia

"Gabriele Gravina non arretra di un millimetro e rilancia sul tema della ripresa dei campionati: stavolta lo fa nel corso di un intervento al primo meeting online dell'Ascoli - a riportare le sue dichiarazioni è gianlucadimarzio.com - e lo fa proprio nel giorno della conferma dello stato di positività al coronavirus di Paulo Dybala (Juventus), nonché nel giorno successivo all'ufficializzazione dello stop al campionato francese. In Italia, il Governo procrastina mentre s'incespica sui congiunti, e allora il presidente della FIGC gioca all'attacco, se non altro perché ha delle parti da tutelare e perché, fondamentalmente, non potrebbe fare altrimenti.

"Annuncia infatti Gravina: "Finché sarò presidente della FIGC, non firmerò mai per il blocco dei campionati, perché sarebbe la morte del calcio italiano - spiega - Con la chiusura totale il sistema perderebbe 700-800 milioni, se si dovesse giocare a porte chiuse 300. Se dobbiamo aspettare il vaccino, non potremo neppure disputare il campionato 2020/21". E se, con le precauzioni, la prossima annata dovrà verosimilmente disputarsi, quella corrente rimane più che in dubbio: è questione di milioni che possono andare in fumo.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/