inter news

I 10 giocatori che si riscatteranno nel prossimo fantacalcio

La Guida all’Asta di Fantapazz 2013-14  la trovi per ANDROID ed APPLE 10-Heurtaux Arrivato con la “nomea” del difensore Goleador, ha pagato la panchina dietro i tre titolarissimi dell’Udinese e quando ha giocato non ha...

Redazione

La Guida all'Asta di Fantapazz 2013-14  la trovi per ANDROID ed APPLE10-Heurtaux Arrivato con la "nomea" del difensore Goleador, ha pagato la panchina dietro i tre titolarissimi dell'Udinese e quando ha giocato non ha impressionato patendo lo scarso ritmo partita. Ora, senza Benatia, la società punta forte su di lui ed oltre al buon rendimento, noi crediamo incrementerà anche il bottino reti. In pre-campionato ha già realizzato un paio di reti e sembra il difensore pìù in forma dei friulani. Preso a poco sarà un affare. 9-Balzaretti Ex terzino della Nazionale, doveva essere uno dei grandi acquisti giallorossi. Dopo un anno, complice anche i risultati negativicon Zeman, è diventato, secondo molti, un brocco. Ha chiuso la stagione passata con 5.66 di media ed ha subito un involuzione dovuta sopratutto alla mancanza di fiducia. Noi crediamo che abbia grandi qualità e il suo rendimento e gli assist si incrementeranno. Sarà una sorpresa e, magari, andrà al Mondiale. 8-Biabany Non ha fatto male l'anno passato, perché la sua media è stata attorno al 6.10 con 2 reti e 3 assist,  pochi rispetto al suo potenziale, quasi da Top del centrocampo, almeno in Serie A. Due anni fa giocò bene dialogando con Giovinco, ora avrà un altro giocatore, meno veloce, ma ugualmente tecnico come Cassano e potrebbe riscoprirsi Goleador: potenzialmente almeno da 6-7 realizzazioni. 7-Isla Va all'Inter o resta alla Juve? Per ora è della Juve, anche perchè Conte ha capito che questo giocatore può essere utile nel suo turn-over, come pensava l'anno scorso. A Udine aveva fiuto del gol, giocava a grande livello come rendimento. Svolgendo finalmente la preparazione potrebbe ritornare il giocatore di prima, utile anche come ala in un 4-3-3. Secondo noi farà benissimo con i Bianconeri. 6-Ranocchia Ricordate Bonucci prima di giocare con Conte? Era Bonucci quello scarso e Ranocchia il fenomeno secondo l'idea popolare. Ora, dopo due anni, è successo esattamente l'opposto, questo perchè conta anche il contesto nel quale si gioca e l'Inter dell'anno passato era in grande crisi. Se la squadra funzionerà e Mazzarri la sistemerà difensivamente, Ranocchia potrebbe disputare  una stagione di grandissimo livello, anche se dovrà giocarsela con Samuel.5-De Jong Complice un brutto infortunio, non ha potuto rispettare le premesse. Sappiamo che Allegri preferisce davanti alla difesa un giocatore di questo tipo rispetto a Montolivo che sarà spostato sul lato sinistro, quindi sarà fondamentale.  Cattivo ma non troppo, ma ? soprattutto ?sembra avere migliorato la sua confidenza col gol e, se oltre agli ottimi voti, segnerà anche 5-6 gol sarà un affare per i rossoneri e per voi. 4-Livaja Due reti per lui in poche presenze, ma due sono state anche le esclusioni disciplinari di Colantuono. Il Ragazzo ha un carattere estroso, ma grande talento, un tiro preciso, ottimo anche nel gioco aereo. Nonostante sia Denis il terminale centrale della manovra, lui giocherà parecchio nel tridente Bergamasco e ? se saprà sfruttare l'opportunità che gli sta dando l'Atalanta ? ha un potenziale da almeno 7-8 gol e parecchi assist. 3-Immobile L'anno passato erano tutti impazziti per Immobile, nelle aste veniva tirato a grandi cifre perchè aveva segnato tantissimo al Pescara ed era il terminale del Genoa. Tranne qualche sprazzo non ha inciso e spesso gli è stato preferito Borriello come unica punta, relegandolo in panchina. Ora è arrivato al Torino, dove è stimato da Ventura e, con la fiducia concessagli, potrà anche realizzare 12-15 reti con relativa facilità, perchè ha un grande fiuto del gol.2-De Rossi Dopo un anno di panchine, polemiche sul contratto ed un rendimento modestissimo per un giocatore come lui, ora arriva Garcia: vuole e "deve" puntarci. In Nazionale vediamo sempre un grande De Rossi, chissà che l'intesa con Strootman possa farlo giocare anche alla Roma come gioca ormai da anni in Nazionale. Viene spesso pagato molto nelle aste, ma gli ultimi anni non brillantissimi potrebbero farlo scendere nelle valutazioni dei fantacalcisti. Potenzialmente vale un 6.30 e 5 gol di media ogni anno e, nell'anno del Mondiale, ci aspettiamo un rendimento di questo livello. 1-Guarin Stagione sulle montagne russe per Guarin. Prima considerato un fenomeno nel pre-campionato, dopo un appannamento, di nuovo un periodo florido e poi ancora male. Giocatore di qualità e quantità: tempi d'inserimento perfetti, un tiro da fuori potente e preciso. Mazzarri ha dichiarato che sarà Kovacic l'Hamsik dell'Inter, ma per caratteristiche a noi sembra proprio lui più simile allo slovacco. Non ha le caratteristiche per trascinare la squadra, quindi ha sofferto la pessima stagione nerazzurra. Se giocherà con la testa giusta (ed in un Inter più competitiva) sarebbe davvero strano se non arrivasse almeno a 10 gol, accoppiato ad un rendimento altissimo.