Icardi e il grande sogno realizzato: “In Nazionale anche grazie ai primi gol con l’Inter”

di

Fino a ieri sera, il suo futuro nelle Nazionali maggiori era ancora tutto da scrivere, ma dopo la chiamata del c.t Sabella, l’attaccante nerazzurro Mauro Icardi ha capito subito quello che sarebbe stato il suo futuro. Giocare nella Selecciòn era il sogno che aveva fin da quando era bambino e nel cuore di Maurito non c’è stato spazio per la Nazionale italiana che pensava a lui come possibile bomber del futuro. L’attaccante argentino, chiamato da Sabella per sostituire l’infortunato Leo Messi,  ha commentato con grande soddisfazione la prima inattesa convocazione nella Nazionale della sua terra. Ecco le sue parole: “Sono molto felice per questa convocazione. Questo è il premio per il lavoro fatto negli anni e per i primi gol segnati con la maglia dell’Inter”. Segui @antocarboni91

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy