Il gran gesto di Lukaku: gagliardetto dell’Inter ad Angelo, ragazzo vittima di razzismo

A 13 anni ha fatto sapere la sua storia grazie ad un concorso a scuola

di Davide Ricci, @davide_r22

Il razzismo è un tema molto caro a Romelu Lukaku. L’attaccante dell’Inter è sempre in prima linea per combattere le discriminazioni che ci sono nel calcio e non solo, ed anche questa volta un suo gesto non è passato inosservato. Come raccontato da La Gazzetta dello Sport infatti il gigante belga ha ricevuto una lettera da Angelo, un ragazzo bulgaro che vive ad Alberobello, vittima di razzismo da parte dei suoi compagni.

capocannoniere serie a
Romelu Lukaku, Getty Images

La lettera del ragazzo di soli 13 anni è arrivata a Lukaku grazie ad un concorso scolastico dal titolo Io
ringraziare desidero”, ringraziandolo per i tanti gesti che ha fatto contro il razzismo: “Forse grazie anche ai tuoi messaggi e alle tue idee qualche ragazzo del mio paese non insulterà più i ragazzi stranieri come me”. Big Rom ha subito risposto, facendo recapitare ad Angelo, grande tifoso interista, il gagliardetto nerazzurro con le firme di tutti i giocatori della squadra. Un altro, grande gesto contro il razzismo.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy