Inter-Chievo, Lautaro e Icardi alla ricerca del gol perduto: i numeri a San Siro sono da incubo

Inter-Chievo, Lautaro e Icardi alla ricerca del gol perduto: i numeri a San Siro sono da incubo

Società e staff tecnico si aspettano un cambio di marcia

di Antonio Siragusano

Se l’Inter è reduce da tre pareggi consecutivi in campionato, meriti e demeriti vanno senz’altro divisi tra difesa ed attacco. Meriti solo dalla parte del reparto arretrato che nelle ultime giornate ha mostrato una solidità complessiva che ha fatto la differenza. Demeriti esclusivamente dalla parte dei calciatori del reparto avanzato, che specialmente a San Siro in questa stagione hanno mostrato grossissime difficoltà in zona realizzativa.

Oggi il Chievo, nell’analisi svolta nell’edicola mattutina de La Gazzetta dello Sport, è l’avversario che si sceglierebbe a tavolino per interrompere un digiuno: 73 reti subite in campionato, una tradizione a dir poco difficile a San Siro, il primato in A di gol presi, 14, su cross. Tra Lautaro ed Icardi al momento è favorito il Toro, ma servirà un cambio di marcia visto San Siro non esulta per un loro gol da quasi due mesi, cioè dalla rete dal dischetto contro il Milan del numero 10. Maurito in casa è a secco addirittura dicembre, rigore a cucchiaio all’Udinese. Su azione nemmeno una rete in tutto il 2019, del resto Icardi al Meazza in movimento ha colpito solo il Milan e delle sei reti di Lautaro furono casalinghe le prime tre, del girone d’andata.

piuletto

GdS – Inter-Conte, accordo raggiunto: la Champions pagherà l’ingaggio. La firma attesa per…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy