Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter, con la Nazionale Barella sale in cattedra: i voti dei quotidiani

Barella, Getty Images

Il centrocampista nerazzurro si conferma come una delle note più positive della Nazionale

Roberto Gentili

Con la vittoria (0-2) di ieri sera contro la Bosnia, si è conclusa la fase a gironi della Nations League dell'Italia. Gli Azzurri - grazie alle reti di Belotti nel primo tempo e di Locatelli nella ripresa - hanno staccato il biglietto per la fase finale del torneo continentale, dove ad attenderli ci saranno Francia, Spagna e Belgio.

Una delle note più positive della squadra del commissario tecnico Roberto Mancini - assente per la positività al Covid-19, al suo posto Alberico Evani - è stato sicuramente Nicolò Barella. In tutti gli impegni con la maglia azzurra, il centrocampista dell'Inter ha ben figurato, unendo il dinamismo e l'apporto difensivo che lo contraddistinguono alla qualità di un trequartista.

Barella, Getty Images

"Tutte qualità che ha messo in mostra anche ieri, in una prestazione promossa dai maggiori quotidiani. TuttoSport descrive così la prestazione del metronomo nerazzurro: "In questo ruolo di trequartista aggiunto deve ancora limare un poco i tempi di inserimento. Solito dinamismo. Voto: 6,5".

"Il Corriere dello Sport, invece, alza il voto di mezzo punto: "Ovunque, come sempre. Attacchi, recuperi, cross, appoggi, questo ragazzo ha una dote straordinaria: si fa trovare dove serve".