Inter, la comunicazione ‘doppia’ di Conte ha conquistato il gruppo. E c’è un patto scudetto nello spogliatoio

L’allenatore leccese ha saputo tapparsi le orecchie tirando avanti per la sua strada

di Antonio Siragusano
Conte Inter

E’ evidente che oggi l’Inter si ritrova al punto in cui sperava di essere ad inizio stagione. In campionato, dopo le difficoltà di inizio anno, la squadra ha ormai preso consapevolezza della propria forza grazie anche al successo straripante a San Siro contro la Juventus e si ritrova a -2 dal Milan in cima alla classifica. Proprio la formazione rossonera che la squadra di Antonio Conte ha letteralmente annientato ai quarti di Coppa Italia, concedendo agli uomini di Pioli solamente due minuti di possesso palla negli ultimi 40 minuti di gioco.

udinese inter formazioni ufficiali
Antonio Conte, Getty Images

Insomma, si chiedeva all’Inter di iniziare a vincere gli scontri diretti e nel giro di 10 giorni sono state annichilite Juventus e Milan. Secondo La Gazzetta dello Sport l’abbraccio che la squadra ha riservato con grande commozione ad Eriksen in occasione della rete siglata nel derby può essere la fotografia del momento nerazzurro. Conte, a parte il fallimento della campagna europea, negli ultimi tre mesi ha sbagliato davvero poco, specialmente sul piano della comunicazione con i propri calciatori.

Il tecnico leccese è riuscito a creare una sorta di comunicazione ‘doppia’, riuscendo a far distinguere allo spogliatoio l’Antonio pubblico da quello privato. L’allenatore non ha escluso nessuno all’interno della rosa: da Perisic ad Eriksen, oggi tutti sono importanti e ricevono partita dopo partita nuova fiducia da parte di Conte. Ad Appiano Gentile è finalmente nato un gruppo davvero solido, consapevole dalla propria forza e degli obiettivi fissati dal club, che rendono più semplice la tenuta del patto scudetto nello spogliatoio.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy