GdS – Inter, niente penalizzazione: oggi il pagamento degli stipendi di luglio e agosto. Le prossime tappe

Il club nerazzurro manterrà gli impegni con i propri tesserati

di Antonio Siragusano
Conte Zhang Inter

Nessuna preoccupazione in casa Inter sul fronte degli stipendi. Come ribadito questa mattina in edicola da La Gazzetta dello Sport, è infatti giunto il giorno per il pagamento degli ingaggi risalenti a luglio e agosto del 2020, per i quali il club nerazzurro aveva ottenuto tramite un accordo collettivo di posticipare i versamenti di qualche mese. E in questo giovedì, infatti, la società staccherà un assegno da circa 12 milioni di euro per tutti i propri tesserati, dopo aver già pagato i mesi di settembre e ottobre.

Piero Ausilio, Antonio Conte, Steven Zhang e Giuseppe Marotta, Getty Images

Per quanto riguarda invece gli stipendi di novembre e dicembre l’Inter avrà tempo fino al 16 febbraio. Tra l’altro, come sottolineato dalla rosea, il club nerazzurro qualora ne avesse bisogno potrebbe trattare anche individualmente, senza la necessità di dover raggiungere accordi collettivi. Uno scenario, questo, che semplifica il lavoro della dirigenza interista e che soprattutto spazza via lo spettro di una penalizzazione di punti di cui si era parlato nei giorni scorsi.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy