Inter, eccoti il vero Nainggolan: volata finale nel segno del Ninja. Spalletti sorride, e per l’anno prossimo…

Inter, eccoti il vero Nainggolan: volata finale nel segno del Ninja. Spalletti sorride, e per l’anno prossimo…

Il belga, dopo tanti infortuni e problemi, sembra essersi finalmente ripreso in mano l’Inter

di Simone Frizza, @simon29_

Un dominatore dal punto di vista tecnico, tattico e di leadership. Quando sta bene, fisicamente e psicologicamente, Radja Nainggolan è questo. E, in questo finale di stagione, l’Inter tutta se ne sta accorgendo. Luciano Spalletti lo sapeva già, quando ha deciso di ‘scambiare’ Zaniolo per averlo. E lo ha sempre saputo, difendendolo dalle critiche di tanti, tra cui anche gli stessi tifosi nerazzurri, che gli davano del bollito e del calciatore finito. Chiaramente anche il Ninja ha fatto i suoi incontrovertibili errori, i quali, uniti ai numerosi problemi fisici, ne hanno confezionato una stagione di certo non positiva.

In questo finale di stagione, però, Radja ha preso parte attiva a sei reti (tre gol e tre assist) nelle sue ultime otto presenze da titolare in Serie A. Segno inequivocabile che, al top della forma, il belga resta un top assoluto. Inoltre, giocando a centrocampo, rappresenta forse l’unica (insieme a Brozovic) certezza per la mediana in vista dell’anno prossimo, in quanto, con tutta probabilità, sarà proprio quella la zona del campo che subirà il maggior numero di cambiamenti. In attesa quindi di scoprire chi partirà e chi arriverà nelle sliding doors della nuova stagione, l’Inter si tiene stretta il Ninja, nella speranza che continui a trascinarla anche nelle ultime quattro partite di quest’anno.

Sky o DAZN? Ecco il calendario e dove vedere l’Inter a maggio

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy