Inter-Empoli, la Champions passa da San Siro. Ma i precedenti in stagione sono da incubo

Inter-Empoli, la Champions passa da San Siro. Ma i precedenti in stagione sono da incubo

Andiamo a vedere il rendimento della formazione di Spalletti nei match da dentro o fuori

di Antonio Siragusano

Nel match dell’ultima giornata di campionato tra Inter ed Empoli, in cui i nerazzurri si giocheranno l’ingresso in Champions League ed i toscani la salvezza in Serie A, è vietato fare discorsi sulla carta, perché in una gara talmente importante verranno meno le aspettative ed i valori tecnici di entrambe le squadre, per far spazio alle sole motivazioni che verranno messe in campo. Guardando però i precedenti stagionali dell’Inter a San Siro, nei match in cui i nerazzurri si giocavano la sopravvivenza in 3 diverse competizioni, i numeri ci forniscono una panoramica decisamente negativa.

A partire dal pari per 1-1 con il PSV Eindhoven, come ricordato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, che costò la Champions ai nerazzurri e la ‘retrocessione’ in Europa League. Senza dimenticare la deludente sconfitta ai rigori di Coppa Italia contro la Lazio, che comportò l’eliminazione da una competizione considerata importante dal club. Per finire, poi, con lo 0-1 inflitto agli ottavi di finale di Europa League dall’Eintracht Francoforte sempre a San Siro che, a fronte del pareggio dell’andata, fece ancora una volta schizzare fuori i nerazzurri da una partecipazione europea.

GdS – Inter, blitz per Lukaku. Perisic la carta per convincere il Manchester

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy