Inter-Getafe, Adani: “E’ un vero banco di prova, c’è da meritarsi la qualificazione. Godin? E’ un esempio”

L’opinionista sportivo ha presentato la gara dei nerazzurri

di Andrea Pennacchi

Lele Adani, ex difensore dell’Inter, negli studi di Sky Sport ha fatto il punto su quanto accaduto negli ultimi giorni nell’ambiente nerazzurro dopo lo sfogo di Conte nel post partita di Atalanta-Inter.

Ecco le sue parole: “Io da un anno non distinguo il calcio delle varie nazioni. Per me è uno solo. A questi livelli è un vero banco di prova per le italiane. Si deve arrivare in fondo a queste competizione e si deve dimostrare di meritarlo. Godin? E‘ un esempio, per come gioca e come pensa la situazione. Ha giocato in diverse posizioni in difesa e lo ha fatto con freddezza. Alla fine fai fatica a ricordare un suo errore. Quello che più di tutti può fare il centrale a tre però è Skriniar. Se non lo ha fatto bene è una questione di testa, non di qualità. Lui più di tutti è il più adatto a prendere la punta sull’esterno, ad accorciare e a costruire l’azione. Kumbulla è un giocatore diverso rispetto a lui. Rimane comunque un’annata negativa per lo slovacco”.

>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy