Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Getafe, Marotta (Sky): “Conte? Ha già parlato lui. Vogliamo vincere l’Europa League. Sanchez ufficiale domani”

Le parole dell'amministratore delegato nerazzurro prima del fischio d'inizio dell'ottavo di Europa League

Raffaele Caruso

"Sono stati giorni particolari in casa Inter dopo lo sfogo di Conte nel post partita di Bergamo dopo lo 0-2 rifilato all'Atalanta dell'ex Gasperini. Qualcosa sembra essersi rotto tra il tecnico salentino e la dirigenza nerazzurra, l'Europa League però è l'occasione giusta per riportare un po' di sereno in tutto l'ambiente.

"Prima del fischio d'inizio di Inter-Getafe, Beppe Marotta si è concesso ai microfoni di Sky Sport: "Sabato si è chiuso un capitolo importante come il campionato, anomalo per quello che è successo quest'anno. Oggi se ne riapre un altro, quello di Europa League. Abbiamo lo stesso spirito di sempre, vogliamo onorare la maglia e vogliamo ottenere il massimo. Vogliamo seguire le linee guida che la società ci ha dato e rispettare la storia gloriosa dell'Inter".

"Il rapporto con Conte: "Siamo tutti concentrati per questa serata importante. Conte ieri ha rilasciato una dichiarazione molto esplicita e chiara. Atteniamoci a quello che ha detto lui. Queste dinamiche fanno parte del gioco, conviviamo con questo modo. Non c'è nessuna presa di posizione da parte nostra. Tutte le componenti della società mirano a raggiungere degli obiettivi comuni, raggiungere soddisfazioni e regalarle ai tifosi. La preparazione alla partita è stata delle migliori".

"Le cause dello scontro:"In un'analisi più ampia stiamo parlando di un percorso in evoluzione e di conseguenza queste dinamiche fanno parte della crescita. Ci sono risultati oggettivi che parlano chiaro, di qualità. C'è soddisfazione e siamo felici. Non vogliamo accontentarci e puntiamo a obiettivi più grandi".

"L'acquisto di Sanchez:"L'ufficialità arriverà domani mattina, il giocatore è interamente dell'Inter. Crediamo in lui, sappiamo cosa può dare. Siamo felici di quest'operazione".