Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter, i retroscena di Recoba: “Potevo andare alla Juventus. Moratti disse no al Barcellona”

L'ex nerazzurro ha svelato alcuni particolari in merito alla sua parentesi interista, parlando di alcuni aneddoti di mercato

Giuseppe Coppola

"In una diretta su Instagram con lo youtuber Mario Inter, l'ex nerazzurro Alvaro Recoba ha svelato alcuni aneddoti relativi alla sua parentesi interista, parlando anche della possibilità di lasciare la Beneamata per il Barcellona e rievocando gli spettri del 5 maggio 2002.

"JUVENTUS E BARCELLONA - "Ricordo che il mio agente mi parlò di due opzioni, l'Inter o la Juventus. Io ero un ragazzino, avevo vent'anni. Non ti accorgi dove stai andando. Il calciatore ha una carriera particolare, i fenomeni di adesso non sapevano che sarebbero arrivati così lontano. Non mi sarei mai immaginato di fare questa carriera all'Inter e credo sia andata anche meglio rispetto alle mie aspettative. Nel 2001 si parlò anche del Barcellona, ma Moratti disse di no dopo due secondi".

"5 MAGGIO - "Hanno detto tante inesattezze, come che prima della partita altri avevano ottenuto risultati favorevoli per aiutare qualcuno e altre cose. Noi siamo andati a Roma e la Lazio stava lottando per l'Europa. Partimmo alla grande, giocavamo bene, poi gli avversari hanno pareggiato. Abbiamo segnato il 2-1 e potevamo anche farne altri, ma poi il 2-2 è nato su un errore. Non dico che è colpa di Gresko, ma di tutti quelli che erano in campo. Il 3-2 poi fu un brutto colpo, lì capimmo che era difficile, poi finì 4-2".