Inter prima tra le big per utilizzo di italiani in campo: il trend si è invertito

Inter prima tra le big per utilizzo di italiani in campo: il trend si è invertito

Anche in questo caso è stata decisiva l’impronta di Conte

di Antonio Siragusano

Ricordate l’Inter completamente internazionale senza pochissimi italiani in campo, o comunque con una presenza del tutto sporadica? Ecco, cancelliamo quell’immagine che appartiene al passato ed impariamo ad apprezzare i nuovi giovani lanciati da Antonio Conte. Se veterani come Candreva e D’Ambrosio stanno vivendo una nuova giovinezza, due giovani annunciati in rampa di lancio come Sensi e Barella stanno addirittura superando le attese della vigilia.

Ma non è tutto, perché se anche Ranocchia ha ripagato la fiducia dell’allenatore nelle prime due partite della stagione a causa dell’infortunio di de Vrij, anche Politano e Gagliardini si stanno ritagliano il loro spazio all’interno delle rotazioni settimanali. Come ricordato da La Gazzetta dello Sport, ci sono infine due giovani sui quali Conte punta tanto. Il primo è Alessandro Bastoni, trattenuto con forza dal tecnico e già con una presenza da titolare in campionato più una da subentrato con la Juventus. Il prossimo passo sarà lanciare Sebastiano Esposito, grande protagonista del precampionato adesso pronto al grande salto.

Il 47 per cento dei giocatori utilizzati fin qui sono italiani, 6° posto in campionato dietro a Brescia, Spal, Lecce, Verona, Parma; prima per distacco tra le big (Juve 23%, Napoli 18%). Un dato che segna l’inversione di tendenza: è il più alto nella storia dell’Inter negli ultimi 15 anni (l’anno scorso 22%, nel Triplete 15%).


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

GdS – La manovra di Conte: Lukaku intoccabile e più italiani in campo. Addio ai personalismi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy