Inter, Kanté è più di un sogno: come potrebbe giocare con Conte

Inter, Kanté è più di un sogno: come potrebbe giocare con Conte

Il centrocampista francese diverrebbe una grande risorsa tattica

di Antonio Siragusano

Arrivare a N’Golo Kanté non sarà affatto un’impresa semplice per l’Inter. Antonio Conte, però, ha chiesto e otterrà dalla dirigenza il massimo dello sforzo per cercare di accontentare questo suo gran desiderio di mercato. In una sessione largamente condizionata dalle scorie che la pandemia ha causato nelle finanze dei grandi club, il tecnico leccese sa bene che tentare di mettere a segno il colpo grosso potrà dare parecchie soddisfazioni in futuro.

Dal punto di vista tattico un calciatore come Kanté rappresenta la soluzione a tutti i problemi di Conte. Un centrocampista che nel suo primo Chelsea fungeva come punto d’equilibrio a centrocampo per consentire alla squadra di poter schierare un tridente offensivo e pesante in attacco. In maglia nerazzurra potrebbe verosimilmente trovare un 3-4-1-2 come modulo principale: sistema di gioco familiare al francese che già in Nazionale più volte lo ha interpretato col massimo dei risultati.

Insomma, se Conte ha dovuto restaurare il 3-5-2 nelle ultime battute europee della scorsa stagione per permettere ai suoi uomini di avere un assetto equilibrato e costante durante i match, l’arrivo di Kanté darebbe l’opportunità di un maggiore sbilanciamento in avanti con la sicurezza di avere sempre a centrocampo un calciatore fuori dal comune, sia per intensità che occupazione degli spazi.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy