Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter-Liverpool, come andò l’ultima sfida in Champions League?

Materazzi

L'ultimo sfortunato incrocio

Pietro Magnani

Inter e Liverpool si incontrano per la terza volta nella fase ad eliminazione diretta di Champions League. La prima fu nella semifinale del 1965, dove l'Inter ribaltò a Milano con un 3 a 0 il 3 a 1 subìto ad Anfield. La seconda, più recente e dolorosa, nel 2008, quando l'Inter ebbe però meno fortuna. Ripercorriamo insieme quell'ultima battaglia contro i Reds.

Fernando Torres

L'Inter arriva da prima nel girone agli ottavi nel 2008 e, ovviamente, con la sua solita fortuna pesca una delle più accreditate alla vittoria finale, il Liverpool di Fernando Torres e Gerrard. L'Inter soffre subito in avvio gli affondi dello spagnolo, in particolar modo Materazzi che in 30 minuti rimedia due gialli molto severi e viene espulso. In 10 l'Inter è costretta ad una partita di trincea. I nerazzurri stringono i denti fino al finale, quando cade sotto i colpi di Kuyt al minuto 86 e di Gerrard al 90 esimo. Una punizione severa che lascia l'amaro in bocca. Come sarebbe finita in 11 contro 11?

Al ritorno a San Siro l'Inter è chiamata a un'impresa quasi impossibile. I nerazzurri giocano bene e vanno vicinissimi al goal in diverse occasioni, peccando però di imprecisione. Nel finale, viene espulso Burdisso e mentre l'Inter si getta in avanti senza nulla da perdere, Torres infila in contropiede la rete dello 0 a 1 finale. Non tutto il male venne per nuocere. Le dichiarazioni post gara di Mancini spinsero Moratti a virare su José Mourinho per la stagione successiva. Di fatto, l'eliminazione con il Liverpool mise il primo tassello per il Triplete di due anni dopo.