Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Napoli, Conte (Sky): “Punti fondamentali per una crescita mentale. Molto rispetto per il Napoli”

Le parole del tecnico dei nerazzurri dopo il triplice fischio

Cesare Milanti

"L'Inter riesce a superare il Napoli per 1-0 nonostante svariate difficoltà e molti rischi. Al termine della gara disputata tra le mura amiche di San Siro, risolta dal rigore di Romelu Lukaku, Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

 Antonio Conte, Getty Images

"Ecco, dunque, le sue parole: "Una vittoria del genere fa bene, l'ho detto ai ragazzi. Non era assolutamente un match facile, penso che la partita sia stata molto tattica, c'è stato grande rispetto e il Napoli è una gran squadra. Questi sono punti importanti, perché con una squadra ambiziosa come il Napoli, sempre stata protagonista in Serie A, valgono il doppio. Inevitabile che la squadra sentisse l'importanza della partita ed il peso che questo tipo di gare comporti. Sapevamo che vincere non sarebbe stato facile, alla fine è venuto fuori il braccino del tennista. Penso che portare a casa queste partite sia importante anche per una crescita mentale, perché la squadra deve imparare a soffrire e viere queste situazioni. Preferiamo non farlo, ma vincere stasera è stato un buon segnale".

"Poi, continua: "Sono partite che sono difficili, perché la puoi vincere ma al tempo stesso perdere. Il Napoli è un'ottima squadra con un ottimo allenatore. Forse l'abbiamo imbruttita, ha detto bene Rino, perché c'è grande rispetto. Molta tattica, perché eravamo preparati entrambi ed avevamo studiato strategie in grado di rendere sterili gli attacchi. Penso che solo verso la fine si sia creato qualcosa. Queste sono gare da vincere, se ci riesci le prendi, le metti in saccoccia e sei contento".

"Infine, conclude: "Diciamo che la strategia sia nostra che loro, che non l'hanno cambiata, coprendo tutti gli spazi nella propria metà campo e cercando di ripartire con Lozano ed Insigne, con Petagna come boa. Nel primo tempo abbiamo cercato di andarli a prendere altri, ma loro sono stati bravi ad uscire con delle giocate. Anche Zielinski ci ha messo in difficoltà dietro a Brozo. Alla fine comunque questo tipo di situazione ha pagato, anche se sul palo siamo stati sicuramente fortunati".

tutte le notizie di