Primavera, Inter-Genoa 3-1 nel segno di Vecino: gol e ottime indicazioni in 69 minuti

Di Sangalli e Casadei gli altri due gol per i nerazzurri

di Raffaele Caruso

L’Inter Primavera di Madonna torna al successo in campionato, battendo allo stadio Breda di Sesto San Giovanni il Genoa per 3-1. Una vittoria nel segno di Matias Vecino, in campo alla ricerca della miglior condizione fisica possibile.

inter juventus appiano
Matias Vecino, Getty Images

E’ proprio il centrocampista uruguaiano, in campo per 69 minuti, a sbloccare il match al 7′ grazie ad uno dei suoi soliti inserimenti in area di rigore, sotto gli occhi di Stellini.

Dopo essersi divorato il gol del 2-0, ci mette lo zampino anche nell’azione che porta al raddoppio di Sangalli: Vecino appoggia per l’accorrente Satriano, il cui colpo di tacco apre la strada alla conclusione in buca d’angolo del compagno di squadra. Ottima prestazione anche di Oristanio che al minuto 15′ fa impazzire la difesa del Genoa, causando l’espulsione di Gini.

Nel finale c’è spazio per altri due gol. Prima quello del 3-0 nerazzurro firmato Casadei, poi quello della bandiera per gli ospiti grazie ad un autogol di Kinkoue che di testa beffa Stankovic e fissa il risultato sul 3-1 finale.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy