Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter-Roma, Inzaghi: “Asllani domani titolare. Lukaku? Ecco le ultime”

Inter-Roma, Inzaghi: “Asllani domani titolare. Lukaku? Ecco le ultime” - immagine 1
Le parole del tecnico nerazzurro

Alessio Murgida

Domani alle 18 a San Siro andrà in scena il big match tra Inter e Roma. I nerazzurri, dopo un brutto avvio di stagione sono chiamati a rilanciarsi con una vittoria nonostante le pesantissime assenze di Brozovic e Lukaku. L'allenatore nerazzurro Simone Inzaghi si presenta in conferenza stampa alle ore 14.00 per rispondere alle domande dei giornalisti. PassioneInter, come di consueto, vi riporta le sue dichiarazioni in formato testuale aggiornate minuto per minuto.

Inter-Roma, Inzaghi: “Asllani domani titolare. Lukaku? Ecco le ultime”- immagine 2

PARTITA -"Con la Roma sarà una partita impegnativa, fatta di duelli. Troviamo una squadra forte che si è rinforzata con qualità. Ieri è stato il primo giorno che ho ritrovato il gruppo intero: abbiamo analizzato la sconfitta con l'Udinese".

SOSTA -"Sapremo domani se ha fatto bene questa sosta. La sconfitta di Udine è arrivata a causa nostra, siamo stati sotto il nostro standard: ci abbiamo messo del nostro. Sappiamo che dobbiamo fare di più. A questi livelli la minima disattenzione la paghi ma la squadra è matura e lo sa".

ASLLANI -"É un giocatore scelto da me e dalla società. Sta facendo bene: domani comincerà lui dal 1' sicuramente".

LUKAKU -"C'è stato un rallentamento che ci toglie un giocatore importante: lo staff sta lavorando nel migliore dei modi. É passato un mese ma ci vorrà ancora un po' di tempo".

GAGLIARDINI -"Non si è allenato negli ultimi due giorni: domani vedremo se riusciremo ad averlo almeno in panchina".

REAZIONE -"Dobbiamo fare di più e meglio: domani abbiamo uno scontro diretto e cercheremo di vincere. Non si rema nella stessa direzione? Non è vero, tutti remano nella stessa direzione: ad oggi stiamo pagando ogni singolo episodio. Siamo puniti puntualmente ogni volte che si abbassa la guardia".

SOCIETÀ -"Sempre presente a supportare. A parlare per me c'è la storia: dove ci sono io aumentano i ricavi, dimezzano le perdite e si vincono trofei. Sono a rischio? (ride, ndr) ogni giorno gli allenatori sono sotto esame, è normale: io sono tranquillo perché lavoro giornalmente con il mio staff e i miei giocatori".

GOSENS"Ho giocatori che stanno bene, Robin è uno di questi: sono contento abbia ritrovato la Nazionale. Per la fascia sinistra ho lui, Dimarco e Darmian: dopo l'allenamento di oggi sceglierò chi schierare per la partita di domani".

tutte le notizie di