Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – Dall’alimentazione al Covid alle… lenzuola: le dieci regole di Conte all’Inter per la missione Scudetto

Antonio Conte, Getty Images

Il tecnico leccese chiede massima attenzione su tutti gli aspetti

Lorenzo Della Savia

"Una delle frasi più inflazionate di Antonio Conte, in conferenza stampa, è questa: "sotto tutti i punti di vista". Lo ripete come un mantra, non importa quale sia l'argomento: è un intercalare, è una locuzione ricorrente, ma - come spiega oggi La Gazzetta dello Sport - rappresenta anche latitudini e longitudini della giurisdizione dei suoi comandamenti, trasmessi alla squadra per curare ogni dettaglio da qui allo sperato traguardo dello Scudetto. Vediamoli subito.

NIENTE PROCLAMI

 Antonio Conte, Getty Images
—  

"Niente parole, sì ai fatti. Niente personalismi, sì al sacrificio col gruppo. Niente proclami, si vince sul campo. Sembra essere incentrato su questa impostazione mentale il primo comandamento di Antonio Conte verso la missionScudetto con l'Inter.

ESPERIENZA

 Vidal (@Getty Images)
—  

"Se è vero che la maggior parte dei calciatori della rosa dell'Inter - specie lo zoccolo duro dei giovani - ha vinto poco o nulla, è anche vero che, in spogliatoio, presenze come Kolarov, Sanchez, Young o Vidal possono aiutare a mantenere alta la fame in tal senso.

OCCHIO AL COVID

—  

"Vivere in una bolla, fuori dal centro sportivo di Appiano Gentile, è praticamente impossibile. Il pericolo di contagiarsi di Covid - con tutte le problematiche del caso - è sempre dietro l'angolo, ma la società si affida alla responsabilità di tutti i giocatori nel prendere sempre tutte le precauzioni necessarie.

FALLO... CON MODERAZIONE

—  

"E sì, l'attenzione di Antonio Conte, almeno per i prossimi mesi, sarà diretta anche verso le abitudini dei giocatori in camera da letto: nessun Grande Fratello, per carità, ma il tecnico, negli anni, ha già chiarito quale sia il suo pensiero rispetto al connubio sesso-competizione sportiva. L'obiettivo è quello di evitare stress psico-fisici. Chi, tra i giocatori, avesse figli piccoli, potrà utilizzare la Pinetina per riposare meglio.

NOTTI A CASA

—  

"In ogni caso, comunque, la tendenza è quella di far riposare i giocatori a casa il più possibile, anche prima di partite importanti: questo, ovviamente, a meno che non si tratti della notte prima di una trasferta (in quel caso la squadra dorme fuori) e a meno che la partita non si giochi alle 12.30 o alle 15.00. Un patto basato sulla fiducia, che, però, non può essere disatteso.

5 SECONDI

 Antonio Conte, Getty Images
—  

"Un concetto su cui Antonio Conte insiste molto è quello dei cinque secondi: non è, nuovamente, un'indicazione riferita ai giocatori circa il tempo da dedicare alle attività sotto le lenzuola, ma è il tempo ideale che, in un'azione di pressing, secondo il tecnico, dovrebbe impiegare un calciatore a recuperare una palla persa. Oltre quel tempo, è più conveniente mollare la presa, abbassando il baricentro.

ALIMENTAZIONE

—  

"Ovviamente, in qualsiasi atleta che si rispetti non può mancare la cura per l'alimentazione: ogni giocatore ha la propria tabella da seguire. E una volta alla settimana arriva la prova della bilancia, che non mente mai.

NIENTE CALCOLI

—  

"In questo rush finale di campionato non saranno contemplati calcoli circa le diffide e il calendario: ogni partita è una finale a sé e va disputata al massimo, senza pensare all'ostacolo o all'impegno successivo.

MATCH ANALYSIS

 Romelu Lukaku, Getty Images
—  

"A tutti i calciatori, tutte le settimane, viene fatto vedere un filmato sull'avversario successivo, incentrato su quegli aspetti tecnico-tattici che, verosimilmente, interesseranno di più quel singolo giocatore durante la partita. Conte punta moltissimo sulla match analysis, essendosi specializzato in materia a Coverciano.

DIVIETO DI ESPULSIONE

—  

"Un ultimo aspetto su cui Antonio Conte chiede attenzione massima è quello delle espulsioni: l'Inter, in campionato, ne ha ricevuta solo una (Sensi con la Lazio) e vuole proseguire su questa strada per non mettere in crisi la squadra con assenze indesiderate.

tutte le notizie di