Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Shakhtar, scatta l’ora di Eriksen? Ballottaggi sulle fasce: le probabili formazioni

Christian Eriksen, Getty Images

La formazione nerazzurra è in emergenza nel settore centrale del campo

Raffaele Digirolamo

"Alla vigilia della partita contro lo Shakhtar Donetsk, la più importante di questa prima parte della stagione, che potrebbe regalare l'accesso agli ottavi di finale di Champions League, Antonio Conte si trova a dover studiare la formazione senza due uomini chiave. L'Inter dovrà fare sicuramente a meno di Arturo Vidal, mentre c'è una flebile speranza di riavere a disposizione Nicolò Barella.

 Arturo Vidal e Nicolò Barella

"Con ogni probabilità, però, Conte dovrà basarsi sui pochi uomini a disposizione. Se certi di una maglia sono Marcelo Brozovic e Roberto Gagliardini, a giocarsi il terzo posto da titolare ci sono Christian Eriksen e Stefano Sensi: in vantaggio dovrebbe essere il danese, date le precarie condizioni del centrocampista azzurro. In piedi anche l'ipotesi di un inserimento di Sanchez sulla trequarti, che però toglierebbe all'Inter un'arma importante a gara in corso.

"Ballottaggi anche sulle fasce, con Achraf Hakimi ed Ashley Young al momento favoriti.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Eriksen, Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodô, Bondar, Vitão, Matvienko; Stepanenko, Kovalenko; Tetê, Marlos, Taison; Dentinho. All. Castro