Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Inter Juventus

Inter vs Juventus, chi vincerà secondo i siti di scommesse

Inzaghi

Se questa partita è stata chiamata “derby d’Italia” dall’indimenticabile giornalista Gianni Brera c’è più di un motivo

Martina Napolano

Se questa partita è stata chiamata “derby d’Italia” dall’indimenticabile giornalista Gianni Brera c’è più di un motivo. Sono infatti i due club in Italia che hanno vinto più scudetti, Juventus prima con 36 e l’Inter seconda con 19, e sono anche le due squadre con più partecipazioni al massimo campionato italiano di calcio. Il calendario le ha messe di fronte proprio subito dopo che entrambe sono uscite dalla Champions League, la Juventus sconfitta dal Villarreal e l’Inter eliminata dal Liverpool; ma anche nel momento in cui la Juventus sembra aver intrapreso la giusta rotta, con 15 risultati utili consecutivi, e l’Inter forse nel momento peggiore della propria stagione, dove in un solo mese ha perso il derby, la vetta della classifica ed è stata eliminata dalla Champions League. In mezzo a tutti questi elementi c’è la sosta delle nazionali a far stare ancor più preoccupati Allegri e Inzaghi.

Nei precedenti largo vantaggio juventino

L’ultima a vincere fra le due è stata l’Inter, e per ben due volte. Si è difatti conquistata lo scudetto dell’anno scorso e anche la Supercoppa italiana di quest’anno, battendo proprio la Juventus in finale. Ma nel computo delle sfide totali fra i due club sono i bianco neri di Torino a essere in vantaggio. Parliamo di ben 110 vittorie juventine nei 243 incontri totali, a fronte dei 73 successi interisti. La Juventus ha vinto lo scontro in campionato dello scorso anno per 3-2, nonostante l’Inter fosse lanciatissima verso il titolo con Conte alla guida. Ora la situazione di classifica è da thriller, e si capisce bene la decisione delle scommesse sportive snai di equiparare quanto più possibile le quote per le vittorie di entrambe. Un solo punto di distacco in classifica, anche se l’Inter deve recuperare con il Bologna, situazione questa che era impensabile soltanto due mesi fa. La Juventus si è portata a ridosso delle prime, e battere l’Inter a San Siro vorrebbe dire tanto non soltanto a livello di classifica, ma anche di morale per gli uomini di Allegri. Inzaghi e compagni dal canto proprio non possono più sbagliare, o rischierebbero di restare con l’amaro in bocca ed essere addirittura sorpassati momentaneamente dai bianconeri in classifica, e anche se è la prima stagione sulla panchina nerazzurra per il giovane Inzaghi, non sarebbe di certo un risultato entusiasmante.

L’altra variabile che però vale per entrambe è vedere in che condizioni usciranno i calciatori impegnati con le rispettive nazionali. A parte i calciatori convocati da Mancini per l’incontro con la Macedonia, l’Inter vedrà partire ben 10 propri calciatori, la Juventus ben 12, ma quella che ne “perderà” di più è il Milan che vede partire per i ritiri con le nazionali 14 calciatori. In questa parte del campionato anche i dettagli più piccoli possono fare la differenza, e le convocazioni con le nazionali incideranno probabilmente anche sulla sfida fra Inter e Juventus, 244 esimo derby d’Italia della storia.

 

tutte le notizie di