Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

INTERISTI ON THE ROAD – Gabigol, tu sei leggenda: Libertadores e campionato in 24 ore! A segno Icardi e Nainggolan, brilla Radu

Il consueto aggiornamento settimanale sulle prestazioni dei nerazzurri in prestito

Marco Accarino

"Icardi, Gabigol, NainggolanPerisic e tanti altri: la dirigenza dell'Inter nella sessione estiva di mercato ha concluso importanti operazioni in uscita mandando in prestito diversi giocatori considerati fuori dal nuovo progetto tecnico nerazzurro di Antonio Conte. Come di consueto Passioneinter.com con la rubrica Interisti on the road vi terrà aggiornati sulle prestazioni dei giocatori di proprietà nerazzurra con le loro rispettive squadre.

"ICARDI - Maurito continua con grande intraprendenza la propria missione di conquista del campionato francese. Contro il Lille trova l'ennesimo gol della sua avventura parigina, il decimo per la precisione. Un gol che spiana la vittoria alla propria squadra ormai sempre più capolista solitaria della Ligue 1 e con la testa proiettata alla sfida di questa sera contro il Real Madrid. Grazie a questa serie di prestazioni maiuscole il futuro dell'argentino sembra sempre più a tinte blu, bianche e rosse. Una situazione che all'Inter andrebbe a genio, potendo così contare sulla rivalutazione tecnica di Icardi - che nell'ultimo anno si era persa per i problemi intercorsi.

"GABIGOL - Esattamente dopo 30 minuti dal fischio finale di Torino-Inter un altro membro della famiglia ha festeggiato una vittoria. E si tratta di una vittoria importantissima. Gabriel Barbosa, attaccante classe 1996, trascina il Flamengo sul tetto del Sud America vincendo la Copa Libertadores e siglando una doppietta. Un finale da cuori forti: i gol del brasiliano arrivano negli ultimissimi minuti, conditi ed insaporiti con un'espulsione proprio per il match winner dell'incontro. Come se non bastasse dopo meno di ventiquattro ore il club rossonero alza (virtualmente) anche il trofeo del campionato brasiliano. Piccola nota: in entrambe le competizioni Gabigol è stato incoronato come capocannoniere. Un bel messaggio ai suoi detrattori...

"NAINGGOLAN - Il Ninja guida l'armata cagliaritana in questo avvio di campionato semplicemente spettacolare da parte degli uomini di Maran. Anche ieri il belga mette in mostra una buonissima condizione fisica e mentale, riuscendo ad arrivare nuovamente al gol. Il finale poi però è pirotecnico: nonostante la superiorità palesata dal Cagliari il Lecce riesce a reagire con veemenza e ad agguantare il pareggio oramai quasi insperato. Tutto questo però non cancella la positiva nota che i dirigenti dell'Inter avranno certamente scritto a fianco del nome di Nainggolan. Un'altra bella notizia in ottica mercato.

"DALBERT - La caduta della Fiorentina fa rumore, ma forse per la prima volta in questo campionato il voto alla prestazione del terzino sinistro non è positiva. Dalbert soffre tanto il momento no della propria squadra e dei propri compagni e - nonostante il valore della propria avventura a Firenze ad oggi sia nettamente positivo - finisce a ricordare terribilmente i tempi (bui) di San Siro. Una prima partita no ci può stare, ora dovrà essere bravo a rispondere sul campo alle prime difficoltà a livello personale.

"RADU - Brilla la stella del portiere romeno classe 1997. Incolpevole sul gol di Murgia, è autore di una prestazione davvero importante (come sottolineato da tutti i quotidiani sportivi nazionali): si supera più volte blindando il risultato nel corso dei novanta minuti prima su Reca, poi su Sala ed infine su Vicari. Un alleato importantissimo per Thiago Motta, che nella ricerca del modulo e dell'identità giusta da donare alla propria squadra può contare sul rendimento sicuro del portierino di scuola Inter. Con questo percorso di crescita, probabilmente, in un futuro non molto lontano potrebbe davvero arrivare a giocarsi le proprie carte per far il titolare nell'epoca post-Handanovic.

"GLI ALTRI - Andrea Pinamonti titolare nella sfida salvezza tra SPAL e Genoa, terminata con un pareggio (1-1); Ivan Perisic subentrato a Serge Gnabry in Fortuna Dusseldorf-Bayern Monaco, totalizzando 30 minuti in campo; Joao Mario infortunato; Yann Karamoh infortunato; Samuele Longo titolare in Deportivo-Alcorcon; Xian Emmers e Facundo Colidio non impiegati da Waasland-Beveren e Sint Truiden.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/nuovo-stadio-sala-vorrei-un-incontro-con-inter-e-milan-resto-ottimista/