Jovetic: “All’Inter sono stato bene, dispiace sia finita così. Quel gol all’Atalanta…”

L’ex attaccante montenegrino ha parlato della sua esperienza a Milano, dove ha giocato dal 2015 al 2017

di Andrea Pennacchi

In una diretta Instagram tra Stevan Jovetic e Sébastien Frey, l’attaccante montenegrino ha parlato della sua esperienza all’Inter. Tra luci e ombre, il suo passato nerazzurro è stato sicuramente intenso, dove arrivò nell’estate del 2015 dal Manchester City per 15 milioni di euro. In particolare, il calciatore classe ’89 ha ricordato i gol più belli che hanno contraddistinto la sua esperienza a Milano, città a cui è rimasto molto legato.

ESPERIENZA INTER – “Io all’Inter sono stato veramente bene, nei primi sei mesi soprattutto, in cui abbiamo vinto quasi sempre. Dispiace sia finita così. Io ogni anno ho un amico italiano che realizza per me il cd con le mie giocate, ho anche quello dell’Inter e posso dirmi soddisfatto di quello che ho fatto”.

I GOL MEMORABILI – “Il gol contro l’Atalanta al ’95 fu un’emozione assoluta! E’stato uno dei più belli. Anche quello contro il Napoli in coppa. Poi con l’Udinese il cucchiaio e uno col petto. Ho giocato bene, ho vinto un derby, contro la Roma, il Napoli. Mi sono tolto belle soddisfazioni.”

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – La testimonianza SHOCK di Lukaku sul Coronavirus. Mertens sorpassa Giroud, Tonali l’erede di Brozovic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy