GdS – De Vrij, Vecino ed… Eriksen: ecco i tre jolly di Conte per Juventus-Inter

Il danese ex Tottenham verso la panchina ma il suo ingresso in campo nella ripresa potrebbe spaccare in due la partita

di Raffaele Caruso

Domani sera l’Inter di Antonio Conte tornerà finalmente in campo dopo il caos scoppiato in Serie A a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus: la squadra nerazzurra è attesa dall’importantissimo match scudetto contro la Juventus che si giocherà domani sera a porte chiuse.

Antonio Conte dovrà sciogliere nelle restanti ore gli ultimi dubbi di formazione ma La Gazzetta dello Sport individua quelle che possono essere le armi in più dell’Inter in vista del Derby d’Italia. A partire da Stefan De Vrij, chiamato ad impostare il gioco al pari di Brozovic sul quale è possibile Sarri costruisca una gabbia. Poi c’è Vecino e la sua propensione in attacco: l’uruguaiano dovrebbe partire titolare dal 1′, attenzione alle sue incursioni in area di rigore e alla sua attitudine al colpo di testa.

Partirà probabilmente dalla panchina Eriksen ma non è da escludere al 100% la possibilità di vederlo in campo dal 1′. Anche perché il danese ha le caratteristiche del trequartista che può aprire crepe nella Juve di oggi, specie nel caso in cui Pjanic venisse confermato: tecnica, visione, talento per l’assist, gran tiro. Se non sarà dal primo minuto, lo si vedrà in campo sicuramente nella ripresa. Un jolly da novanta per Conte.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le ultime in vista di Juventus-Inter. Niente Serie A in chiaro. Icardi promesso sposo dei bianconeri?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy