VIDEO – Cedric Soares: “Sono a completa disposizione, posso giocare anche in porta. CR7? Qui in Italia siamo nemici. Su Cancelo…”

VIDEO – Cedric Soares: “Sono a completa disposizione, posso giocare anche in porta. CR7? Qui in Italia siamo nemici. Su Cancelo…”

Il terzino classe 1991 ha risposto alle domande dei giornalisti nella sala stampa del Centro Sportivo Suning

di Raffaele Caruso

Dopo la firma sul contratto e i primi allenamenti con l’Inter, per Cedric Soares è arrivato il momento delle presentazioni ufficiali. Il terzino portoghese, arrivato in prestito dal Southampton, è fino ad oggi l’unico rinforzo della campagna acquisti invernale da parte della dirigenza nerazzurra. Questo pomeriggio, il classe 1991 si è presentato ai suoi nuovi tifosi rispondendo alle domande dei giornalisti nella sala stampa del Centro Sportivo Suning.

Le prime impressioni del mondo nerazzurro: “Le impressioni sono veramente positive. Sto imparando molto, in questo mercato ovviamente la transazione è stata veloce. Sapevo dell’interesse dell’Inter, mi hanno cercato anche qualche anno fa”.

La condizione fisica: “Sono a disposizione al 100%. Sto lavorando molto duramente e sto imparando tante cose sulla società. Tutti mi hanno aiutato ad ambientarti, sono pronto e a disposizione del mister”.

La sfida a distanza con Cristiano Ronaldo: “Non ho avuto la possibilità di parlare con lui. E’ un grande amico, condivido tanto con lui in Nazionale. Lui però qui in Italia è un rivale”.

Il paragone con Cancelo: “E’ un ottimo giocatore, siamo abbastanza diversi. Lui nasce esterno alto di centrocampo, anche a me piace spingere ma in modo diverso. Credo che vi accorgerete anche voi di queste differenze in campo”.

Il riscatto a fine stagione: Non penserò molto alla conferma. Cercherò di giocare e basta, per dimostrare quanto valgo. Fuori e dentro al campo, sono concentrato a dare il massimo. Ho fiducia nei miei mezzi, sono focalizzato su cosa devo fare in campo. La conferma poi verrà da sé”.

Le differenze con la Premier: “Ci sono tante differenze, non c’è dubbio. Quello inglese è un campionato veloce e aggressivo, spero di poter esordire velocemente in Italia. Qui c’è tanta qualità, tanto possesso palla. Ho giocato in Portogallo dove il campionato è un mix tra i due, i giocatori qui sono forti. L’Inter è una grande squadra e apprezzo molto la qualità dei miei compagni”.

La posizione in campo: “Non ho parlato di questo con Spalletti, abbiamo parlato di altri dettagli. Sono abituato a giocare sulla fascia destra anche se mi è toccato di agire sulla sinistra un paio di volte. Sono a completa disposizione del mister, giocherei anche in attacco o in porta se mi danno i guantoni. Sono qui per dare il massimo e aiutare l’Inter a vincere”. Nel frattempo arrivano importanti novità di calciomercato per l’Inter che potete leggere qui.

 LEGGI ANCHE – CALCIOMERCATO INTER, IL RIEPILOGO DELLE NEWS DI GIORNATA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO DELL’INTER IN DIRETTA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy