Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

FINALE – GENOA-INTER 0-2: il solito Lukaku e D’Ambrosio stendono il Grifone! Conte ritrova il sorriso

Romelu Lukaku, Getty Images

La squadra di Conte ritrova la vittoria dopo tre partite

Raffaele Digirolamo

"L'Inter riprende a correre. Dopo il pareggio con la Lazio, la sconfitta nel derby contro il Milan ed il nuovo pareggio in Champions contro il Borussia Mönchengladbach, la squadra di Conte ritrova sorriso, fiducia e punti in trasferta contro il Genoa.

 Christian Eriksen, Getty Image

A Marassi in sostanza i nerazzurri controllano il match dal primo all'ultimo minuto. Non si può parlare però di dominio visto che, nonostante il prolungato possesso della sfera, Lukaku e compagni non sono sempre riusciti a rendersi pericolosi davanti, soprattutto nel primo tempo.

Nei primi 45 minuti l'occasione più grossa capita sui piedi di Vidal, che viene però murato da un ottimo Bani al momento del tiro. A sbloccare la sfida è sempre lui: Romelu Lukaku. Dopo un uno-due con Barella, il belga rientra sul sinistro e trafigge Perin al 64'. Il raddoppio arriva poco dopo, su azione di calcio d'angolo al 79': Ranocchia fa sponda per D'Ambrosio, che insacca. Eriksen quest'oggi non riesce ad incidere, Lautaro Martinez ci prova più volte, ma finisce ammonito e piuttosto innervosito fino al momento del cambio.

Tre punti fondamentali per la Beneamata, per arrivare al meglio alla sfida di Champions contro lo Shakhtar Donetsk.

"L'Inter di Antonio Conte va a caccia di riscatto dopo la sconfitta nel derby ed il pareggio europeo: rialzarsi è d'obbligo e la formazione nerazzurra ha tutte le carte in regola per farlo. Il tecnico ha dichiarato di non essere preoccupato, ma una vittoria darebbe serenità ulteriore ad un ambiente deciso a lottare per obiettivi importanti: Romelu Lukaku e compagni proveranno ad ottenerla oggi, allo stadio Luigi Ferraris, dove affronteranno il Genoa nella sfida valevole per la quinta giornata di campionato.

Le probabili formazioni di Genoa-INTER

GENOA (3-5-2): 1 Perin; 13 Bani, 2 Zapata, 5 Goldaniga; 18 Ghiglione, 11 Behrami, 47 Badelj, 65 Rovella, 99 Czyborra; 19 Pandev, 37 Pjaca.

A disposizione: 22 Marchetti, 32 Paleari, 14 Biraschi,16 Zajc, 21 Radovanovic, 23 Destro, 24 Melegoni, 55 Masiello, 61 Shomurodov, 70 Parigini, 88 Pellegrini, 90 Dumbravanu.

Allenatore: Rolando Maran.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 36 Darmian, 22 Vidal, 77 Brozovic, 14 Perisic; 24 Erisken; 9 Lukaku, 10 Lautaro.

A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 2 Hakimi, 6 de Vrij, 11 Kolarov, 23 Barella, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 46 Vezzoni, 48 Carboni, 49 Satriano, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Massa.

Assistenti: Alassio, Bottegoni.

Quarto Uomo: Manganiello.

VAR e Assistente VAR: Di Bello, Liberti.

Classifica Serie A

Classifica marcatori Serie A

Calendario dell'Inter in Serie A