Real Madrid-Inter 3-2, non bastano Lautaro e Perisic. Champions in salita, Inter ultima nel girone

La cronaca del match valido per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Commenta la partita su Telegram con 2023 tifosi nerazzurri!

Guarda sul canale Telegram i gol della partita

Dopo il 2-2 di San Siro contro il Borussia Mönchengladbach ed il pareggio a reti bianche in terra ucraina contro lo Shakhtar, l’Inter di Antonio Conte cerca la prima vittoria stagionale in Champions League contro il Real Madrid, allo stadio Alfredo Di Stefano di Valdebebas. Calcio d’inizio alle 21.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI REAL MADRID-INTER

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 17 Vazquez, 5 Varane, 4 Sergio Ramos, 23 Mendy; 15 Valverde, 14 Casemiro, 8 Kroos; 11 Asensio, 9 Benzema, 7 Hazard.
A disposizione: 13 Lunin, 26 Altube, 10 Modric, 12 Marcelo, 18 Jovic, 20 Vinicius, 22 Isco, 24 Mariano Diaz, 25 Rodrygo, 40 Santos.
Allenatore: Zinedine Zidane.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 77 Brozovic, 22 Vidal, 15 Young; 23 Barella; 10 Lautaro, 14 Perisic.
A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 24 Eriksen, 36 Darmian, 37 Skriniar, 44 Nainggolan, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Clément TURPIN (France)
Assistenti: Nicolas DANOS (France), Cyril GRINGORE (France)
Quarto Uomo: Frank SCHNEIDER (France)
VAR: François LETEXIER (France)
Assistente VAR: Jérôme BRISARD (France)

Calendario Champions League

Calendario Inter

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy