Lopetegui rivela come ha fermato la LuLa: “C’è un aspetto che accomuna tutti gli attaccanti di Conte”

Il tecnico del Siviglia ha rivissuto il successo dell’Europa League

di Antonio Siragusano

Dopo una campagna europea esaltante, l’Inter nella scorsa stagione si è dovuta arrendere pagando anche un pizzico di sfortuna solamente nel corso della finale giocata contro il Siviglia. La formazione di Antonio Conte, condannata da uno sciagurato autogol di Romelu Lukaku, è andata vicinissima però al successo che sarebbe diventato il primo in assoluto conquistato dal tecnico leccese. Intervistato sui canali ufficiali dell’Uefa, il tecnico della formazione andalusa Julen Lopetegui, ha rivelato il piano che aveva preparato attentamente per contrastare due attaccanti letali come lo stesso Lukaku e Lautaro Martinez.

Queste le parole dello spagnolo: “La nostra idea era quella di preparare la nostra gara, prendendoci dei rischi, prendendo coscienza delle loro caratteristiche senza però alterare troppo le nostre, cercando anzi di adattare alcuni elementi per contenere i loro punti di forza, specialmente i due attaccanti. Quando sono coinvolti nel gioco, soprattutto quelli di Antonio Conte, due attaccanti formano una grande partnership e giocano l’uno per l’altro. Ho pensato di tenere conto di quell’aspetto, e di giocare la nostra partita andando ad attaccarli direttamente nella loro metà campo. Sapevamo che sarebbe stata difficile, ma siamo riusciti a vincere rimanendo fedeli al nostro sistema di gioco, senza cambiare troppo in base a quello che facevano gli avversari. Per fortuna, è andato tutto per il meglio. Questo dà l’idea del nostro piano tattico per affrontare l’Inter”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy