Lucarelli: “Icardi non compatibile con Marotta e Conte. Dzeko va bene, ma ho un dubbio”

Lucarelli: “Icardi non compatibile con Marotta e Conte. Dzeko va bene, ma ho un dubbio”

L’ex attaccante parla anche dell’arrivo di Conte sulla panchina nerazzurra

di Lorenzo Della Savia

Cristiano Lucarelli, ex attaccante, parla da attaccante. E lo fa parlando di Mauro Icardi, altro attaccante, attualmente all’Inter ma papabile di cessione dopo una stagione sin troppo travagliata da problemi extra-campo che avranno quasi certamente messo una pulce nell’orecchio di Antonio Conte. L’ex bomber del Livorno (e non solo), intervenuto nella trasmissione Maracanà in onda su TMW Radio, ha così parlato dell’argentino: “Icardi oltre ai problemi ambientali si porta dietro un entourage che mal si sposa all’idea che vogliono dare Marotta e Conte all’Inter – ha affermato – I discorsi di gossip quotidiani usciti non aiutano una squadra: è inevitabile la cessione di Icardi. Dzeko può essere importante, ma serve anche qualcosa di più fresco se si vogliono fare le cose in una certa maniera”.

Inevitabile una battuta sul nuovo tecnico nerazzurro: “Conte è l’uomo giusto per ricostruire l’Inter: riuscirà a coinvolgere i giocatori nel suo progetto – continua Lucarelli – Entrambi gli allenatori (rispondendo a una domanda comprendente anche Sarri, ndr) danno grandi garanzie alle rispettive squadre”.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Ag. Bergwijn: “Futuro all’Inter? Lo spero. Non ci sono nuovi programmi ma c’è tempo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy