Luigi Garlando: “Mihajlovic all’Inter? Ci sta, è un profilo che risponde alle esigenze”

Luigi Garlando: “Mihajlovic all’Inter? Ci sta, è un profilo che risponde alle esigenze”

di

Garlando Inter

Garlando Inter

Il giornalista de La Gazzetta Dello Sport Luigi Garlando è tornato a parlare dell’Inter ed in particolar modo della delicata situazione panchina. Tra conferme e smentite infatti, il futuro di Walter Mazzarri è sempre strettamente legato ai risultati della sua squadra e a fine stagione, in caso di mancato raggiungimento dell’obiettivo terzo posto, la guida tecnica della Beneamata potrebbe cambiare. Queste le parole del giornalista della Rosea: Mihajlovic è un nome che ci sta, perché è un tecnico che ha un passato nerazzurro ma soprattutto risponde come profilo alle esigenze dell’Inter. Tra Walter Mazzarri e il popolo interista in questo momento c’è un rapporto ormai traumatico, mentre il serbo ci sarebbe un’empatia immediata. Thohir vuole una squadra propositiva, con un modulo offensivo come quello che sta facendo Mihajlovic e che Mazzarri non fa. I punti di contatto sono tanti, e ci risulta che ci sia stato un pre-contatto dei dirigenti dell’Inter per sondare un suo arrivo nella prossima stagione”.  Stramaccioni potrebbe tornare? “Io penso che farà un percorso lungo, ma prima o poi tornerà all’Inter. Per me è stata un’occasione persa, però, per il club nerazzurro: Stramaccioni poteva essere il Pep Guardiola di Thohir, è stato fatto tutto quello che chiedeva lui prima di essere cacciato, a partire dall’accantonamento degli argentini e del medico; la rivoluzione chiesta è stata fatta senza di lui. Per me è stata una delle più felici intuizioni di Massimo Moratti e anche una delle più rovinose retromarce”. 

Garlando Inter

Follow @antocarboni91  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy