Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – Lukaku, conto in sospeso con l’Europa League: in carriera è arrivato al massimo agli ottavi di finale

Il Manchester United ha vinto l'Europa League pochi mesi prima di ingaggiarlo nel 2017

Cesare Milanti

"Romelu Lukaku e l'Europa League: un matrimonio che, per ora, non s'ha da fare. È importante, però, sottolineare quell'inciso, perché il gigante belga ha intenzione di sfatare il tabù della competizione europea in quest'atipica fase finale estiva con la maglia dell'Inter: come riportato da La Gazzetta dello Sport, in carriera non ha mai oltrepassato l'ostacolo degli ottavi di finale, con lo United che ha conquistato la competizione pochi mesi prima di ingaggiarlo, nel 2017.

"In questa strana stagione calcistica, agosto non sarà il mese del calciomercato, bensì quello dei verdetti in Champions League ed Europa League. Nella massima competizione europea, Lukaku non è riuscito ad incidere più di tanto, con solo due timbri, contro Slavia Praga e Barcellona; nelle uniche due gare disputate in Europa League, però, ha firmato il cartellino in entrambe le occasioni: la pratica Ludogorets è stata risolta anche grazie alle reti del numero 9 dell'Inter.

"In carriera, come anticipato, non ha mai superato gli ottavi di finale in Europa League: in due occasioni, nel 2010 contro l'Amburgo e nel 2015 (annata nella quale è stato capocannoniere, con 8 reti) contro la Dinamo Kiev, è stato eliminato. Ora, la rincorsa alla vittoria parte dalla Veltins Arena (vuota, ovviamente) di Gelsenkirchen: l'ostacolo Getafe va superato, parola di Romelu Lukaku.