Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Malagò sulla ripresa: “Piano B doveroso. Solo un matto non vorrebbe far ripartire la Serie A”

Il presidente del Coni traccia il suo punto di vista in merito alla possibile ripartenza dei campionati

Giuseppe Coppola

"In collegamento con gli studi di Sportitalia, il presidente del Coni Giovanni Malagò ha espresso il suo punto di vista in merito alla possibile ripresa dei campionati, parlando nello specifico anche del rapporto con il Ministro dello Sport Spadafora e l'eventuale presenza dei tifosi allo stadio per le gare di campionato.

"RIPARTENZA - "Non ho mai detto, e ci sono tutti i virgolettati disponibili, che il calcio non deve ripartire. Ho sempre sostenuto il contrario sempre, in ogni occasione. Ho espresso invece un altro pensiero: il calcio è un'impresa. Chi è quel matto che può pensare di non farla ripartire il prima possibile? Anche la componente sportiva, poi, sappiamo quanto sia collegata a questo gioco. Ho sempre sostenuto che il calcio, un'azienda quasi atipica per l'Italia rispetto alle altra, abbia delle dinamiche. Ripartire è indispensabile, ma era doveroso avere anche un piano B"

"GIUGNO O SETTEMBRE PER LA RIPRESA - "Si tratta di una ipotesi portata avanti da alcuni soggetti autorevoli, come Galliani, e ripreso dalle massime autorità calcistiche. Non entro nello specifico se è questa un'ipotesi del piano B: dico che era un'ipotesi ma non so se si faccia ancora in tempo perché si entra in un terreno scivoloso"

"MINISTRO SPADAFORA - "In questi mesi ho imparato che è meglio non andare ad interpretare i soggetti diversi a livello istituzionale. Il Governo diciamo che qualche considerazione in più deve farla"

"PORTE CHIUSE - "Giocare a porte aperte non è all'ordine del giorno. Il documento iniziale presentato non presenta la presenza di pubblico. Poi in un ulteriore step potrà essere preso in carico anche grazie alle Federazioni"

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/