Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Mondiali, Onana escluso dal Camerun per motivi disciplinari: gli aggiornamenti

Mondiali, Onana escluso dal Camerun per motivi disciplinari: gli aggiornamenti - immagine 1
Quello che sappiamo al momento sulla questione Onana

Pietro Magnani

A sorpresa, specie dopo l'ottima prima prova all'esordio, André Onana è stato escluso dalla partita del Camerun contro la Serbia. Dietro il mancato impiego però non ci sarebbero ragioni tecniche, bensì motivi disciplinari non del tutto chiariti.

Onana Inter

29/11: 9.50: L'edizione odierna del Corriere dello Sport riporta di un Inter "sorpresa" dalla vicenda di Onana. I nerazzurri già da ieri mattina stanno cercando di capire l'accaduto, dal momento che nei suoi mesi a Milano Onana non ha lanciato alcun segnalecomportamentale che lasciasse presagire una situazione del genere.

Sempre secondo il giornale romano, il portiere nerazzurro lascerà il Qatar molto probabilmente oggi. La sospensione arrivata ieri sera ha creato uno strappo troppo profondo da ricucire.

29/11: 8.15: Secondo quanto ricostruito dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Onana pensa di non aver fatto niente di sbagliato, ma il presidente federale del Camerun, Samuel Eto'o, sarebbe furioso con lui. L'alterco con il ct Song sarebbe scoppiato nell'allenamento di sabato, a causa di un rimprovero al portiere, reo di usare troppo i piedi nel suo gioco, sfociato poi in una vera e propria lite. Onana, allora, avrebbe sfidato il ct a sostituirlo, non presenziando nemmeno alla conferenza stampa di presentazione contro la Serbia di domenica.

Il fulmine a ciel sereno è arrivato ieri mattina, quando, al suo risveglio, è stato comunicato a Onana la sua permanenza in albergo e, dunque, l'esclusione dalla gara. Il portiere, allora, decide di parlare con Eto'o, il quale gli comunica che è fuori dal Mondiale e che c'è già un volo di rientro prenotato per lui.

Sempre secondo la Rosea, Onana è deluso e incredulo: non capisce il perché di questa reazione così spropositata. L'Inter ormai attende il suo ritorno. Nella conferenza stampa post-partita, però, c'è l'apertura del ct a un suo rientro. Ma la federazione e il suo presidente Eto'o sono di atro avviso: ieri sera arriva il comunicato ufficiale che ratifica la sua (temporanea) sospensione. Il sogno Mondiale di Onana sembra essere ormai al capolinea.

28/11: 18.40 - Arrivano novità sulla situazione di Onana. Secondo il sito TuttoMercatoWeb, il portiere sarebbe ancora in Qatar, nell'hotel della squadra. Il Camerun sta cercando di farlo tornare sui suoi passi e convincerlo, quindi, a rimanere con la squadra.

Secondo Sky Sport, Onana starebbe attendendo comunicazioni ufficiali e, dopo le parole di apertura del ct Song, starebbe valutando di ripensare la propria decisione.

28/11: 15.15 - Secondo Matteo Barzaghi addirittura tra oggi e domani Onana dovrebbe lasciare il Qatar. Vada come vada il Camerun nelle prossime gare, la sua avventura sarebbe già finita.

Le parole del giornalista di Sky Sport sono state confermate dallo stesso emittente televisivo, secondo il quale la Onana abbandonerà il ritiro del Camerun, e di conseguenza il Mondiale, tra domani e mercoledì.

Del portiere dell'Inter ha parlato proprio il ct del Camerun, Rigobert Song, al termine del match giocato contro la Serbia. Il tecnico ha aperto all'ipotesi di una permanenza in gruppo di Onana. Ecco le sue parole, riportate da La Gazzetta dello Sport:"Il giocatore fa ancora parte del gruppo, sta a lui decidere cosa fare. Ci sono delle regole da rispettare. Se le seguirà potrà restare".

28/11: 10.46 - In attesa della versione ufficiale, stanno rimbalzando diverse versioni sul reale motivo dell'esclusione, tutte che però collimano in un'unica direzione generale. Secondo quanto raccolto da Fabrizio Romano Onana avrebbe discusso con il tecnico del Camerun, che avrebbe voluto da lui uno stile più tradizionale, da portiere convenzionale. Il portiere nerazzurro invece, che gioca molto con i piedi ed ha una mentalità offensiva, pare si sia rifiutato categoricamente di cambiare modo di giocare. Lo scontro avrebbe portato all'esclusione di Onana, secondo alcuni addirittura per l'intero Mondiale, non solo per la partita di oggi contro la Serbia, nonostante il tentativo di mediazione di Eto'o.

Un'altra versione, quella di CFOOTCamerun, pare invece che il litigio sia nato per le scelte del CT. Onana infatti non sarebbe stato d'accordo con l'impiego di Nkoulou in difesa. Quale che sia la verità una cosa è certa: Onana non scenderà in campo contro la Serbia e potrebbe non farlo nemmeno nelle altre gare degli africani. La federazione a riguardo ha dichiarato all'Equipe, tramite un suo portavoce: "Abbiamo deciso di escluderlo dal gruppo, chiaramente così ci complichiamo un po' la vita". 

tutte le notizie di