Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Napoli-Inter, Conte in conferenza: “Grande prova di forza. Eriksen? Merito di tutti. E sulla Superlega…”

La squadra nerazzurra interrompe la striscia di vittorie consecutive in campionato, ma si porta a +9 dal secondo posto

Raffaele Caruso

Dopo il pari conquistato contro il Napoli di Rino Gattuso, Antonio Conte si è presentato in conferenza stampa per analizzare la partita e la prestazione dei suoi.

Ecco le sue parole: "C'è grande soddisfazione, vedere la solidità mentale di questa squadra che non ha perso la fiducia e la via che ci ha portato fin qui. Sono molto contento, abbiamo dato una prova di forza stasera".

La reazione nel secondo tempo: "Queste partite in passato le avremmo subite dal punto di vista mentale. Siamo cresciuti, non soltanto calcisticamente. Al di là dell'evento, la squadra resta sul pezzo e concentrata. Questo è lo step più importante che siamo riusciti a fare".

Su Eriksen: "Quando un giocatore migliora è merito di tutti. E' merito anche suo, nei momenti più difficili non si è abbattuto. Ha sempre avvertito la fiducia di tutti, anche la mia. E' sempre stato trattato da giocatore importante come gli altri. Siamo riusciti a lavorare di più con lui, c'è voluto un po' di tempo per ambientarsi. Adesso è un giocatore per noi ritrovato. Il merito è da condividere con tutti, anche con i compagni". 

Riportare l'Inter alla vittoria: "Rimanere all'Inter per tanti anni e non vincere, significa che non entri nella storia di questa grande società. E' questo che dal primo giorno ho voluto far entrare nella testa dei miei ragazzi. Abbiamo fatto un ulteriore passetto, abbiamo perso due punti rispetto a Milan e Atalanta, dobbiamo ancora pedalare, ma quello che stiamo facendo mi soddisfa".

Su Lautaro Martinez: "Ha avuto una crescita esponenziale, così come tutti gli altri. La sua è tangibile per la sua giovane età, non ha grandissima esperienza ma ha capito che se vuole diventare un top player, deve fare quello che sta facendo. E' totalmente dentro su tutti i particolari".

Sulla SuperLega: "Ho letto notizie così in giro, siamo focalizzati solo sul presente, vogliamo fare qualcosa di straordinario per tutto il club, poi avremo tempo per fare delle valutazioni. Se sono pronto alla Superlega? Io sono nato pronto".

tutte le notizie di