Nella nuova Mazzarrinter manca l’istinto da killer

di

Dopo il pareggio ottenuto contro il Cagliari, secondo la Gazzetta dello Sport, Walter Mazzarri ha guardato e riguardato la partita di Trieste ed il rammarico per non aver portato a casa i tre punti è aumentato notevolmente. Il motivo è da ricercare nelle troppe occasioni sprecate dalla squadra nerazzurra, soprattutto nel primo tempo. I numeri hanno evidenziato la mancanza da parte dell’Inter di quell’istinto da killer che in molte occasioni risulta essere determinante per vincere le partite. Contro il Cagliari infatti sono state 22 le giocate utili in area avversaria, con una percentuale realizzativa del 10%. La nuova Inter dovrà dunque aumentare la propria cattiveria sotto porta. Mazzarri si augura di assistere a dei miglioramenti in tal senso già dalla partita contro la Roma, è arrivato il momento di aumentare l’istinto da killer e non sparare più a salve.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy