inter news

Le PAGELLE di Inter-Benevento: la LuLa esegue, Eriksen dirige l’orchestra. Finiti gli aggettivi per Barella

Voti e giudizi aggiornati in tempo reale sui calciatori nerazzurri

Antonio Siragusano

Christian Eriksen, Getty Images

PAGELLE INTER BENEVENTO

"HANDANOVIC 6 - Meriterebbe il senza voto per via degli zero tiri in porta del Benevento. Ma porta a casa la sufficienza per l'uscita di testa coi tempi giusti al minuto 77 che anticipa un possibile contropiede di Lapadula.

"SKRINIAR 6.5 - Gli avversari gli rimbalzano addosso. In assenza di Conte in panchina a causa della squalifica, è la sua voce che più delle altre si fa sentire in mezzo al campo per tenere alta la concentrazione.

"--> 74' DE VRIJ 6 - Entra a risultato ormai acquisito, con la squadra di Inzaghi già a corto di energie.

"RANOCCHIA 5.5 - Di solito non commette sbavature quando viene mandato in campo, ma stasera il dinamismo di Lapadula lo mette in difficoltà nei primi minuti di gara. Rischia parecchio con l'intervento dal limite dell'area ai danni del centravanti del Benevento, per sua fortuna non sanzionato da Pasqua.

"BASTONI 6 - Altra buona gara per il classe 1999 che trova un'ottima intesa sulla corsia di sinistra con Perisic, sia sugli attacchi nerazzurri che nelle diagonali difensive.

Potresti esserti perso