Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER-BOLOGNA

Inter-Bologna 6-1, le pagelle: Dimarco sfoggia il meglio del repertorio. Dzeko che gol

Inter
I voti dei nerazzurri in campo stasera a San Siro

Enrico Traini

L'Inter reagisce e lo fa alla grande. I nerazzurri strapazzano il Bologna e vincono 6-1. Una bella reazione dopo la sconfitta contro la Juventus e dopo un avvio di gara complicato.

A passare in vantaggio, infatti, è il Bologna, con un fortunoso gol di Lykogiannis. La reazione dell'Inter è veemente e produce 6 reti. Nell'ordine: Dzeko, Dimarco e Lautaro Martinez nel primo tempo; ancora Dimarco, Calhanoglu su rigore e Gosens, nella ripresa.

ONANA 6 - Un buon intervento a inizio gara e poi il tiro del gol sul quale non può nulla. Per il resto si limita all'ordinaria amministrazione, mostrando la solita personalità con il pallone tra i piedi.

SKRINIAR 6.5 - Nel momento di difficoltà dell'Inter si rende protagonista con alcuni interventi difensivi di grande tenore agonistico che infiammano il pubblico. Possono sembra dettagli, ma sono giocate da vero capitano.

ACERBI 6 - Parte un po' in affanno, ma cresce alla distanza. Quando l'Inter si prende il campo la sua sicurezza cresce e amministra con intelligenza.

BASTONI 6 - Inizio un po' svagato, ma si riprende con il passare dei minuti. Stasera non c'era bisogno di troppa spinta sulla fascia, perché la scena è stata tutta di Dimarco.

DUMFRIES 6.5 - Primo tempo un po' sottotono, ma è da una sua incursione che nasce il gol capolavoro di Dzeko. Cresce nella ripresa e arriva anche alla conclusione pericolosa in porta. Dal 62' BELLANOVA 6 - Al suo ingresso la gara è già ampiamente chiusa.

BARELLA 6 - Un po' troppo impreciso, più del solito. Forse è ancora un po' stordito dal brutto secondo tempo contro la Juventus. Con la crescita esponenziale della squadra migliora anche lui. Dal 74' GAGLIARDINI 6 - Ingresso che serve a far rifiatare Barella.

CALHANOGLU 7 - Qualche affanno nella prima parte di gara, ma poi sale in cattedra con il passare dei minuti e mette a segno un assist splendido su calcio d'angolo. Freddissimo dagli undici metri. Dal 74' ASLLANI 6.5 - Mostra personalità andando a cercare il gol, ma il palo glielo nega.

MKHITARYAN 6.5 - Come a Torino, nella difficoltà sembra il più lucido del centrocampo nerazzurro. Poi lascia la scena agli altri, ma mostra comunque grande acume calcistico.

DIMARCO 8 - Mette in mostra tutto il meglio del suo repertorio, prima con una punizione splendida e poi con un gesto tecnico di pregevole fattura. Quando è così in serata diventa un fattore decisivo. Dal 62' GOSENS 7 - Trova un gol di tenacia che potrebbe essere un buon auspicio per il futuro.

DZEKO 7.5 - Rimette l'Inter in partita con un gol splendido. Una di quelle reti che può segnare solo un giocatore come lui. Così come solo da lui, è l'errore di testa, ma poi si rifà di nuovo con l'assist per Gosens. Fa tutto lui e, oggi, lo fa quasi sempre per il meglio.

LAUTARO MARTINEZ 7 - Inizia non benissimo, ma poi si guadagna di mestiere la punizione del 2-1. Da lì si sblocca e si galvanizza arrivando anche a trovare la rete di testa. Dal 62' BROZOVIC 6.5 - Ritrova il campo per più minuti rispetto alla Juventus e mostra subito grande personalità.

INZAGHI 7.5 - Inizio un po' preoccupante, ma la reazione della sua squadra è eccezionale. Quando la sua Inter gioca così è devastante e ha pochi rivali, quantomeno in Italia. Da capire come riuscire a dare continuità a queste prestazioni.

tutte le notizie di