Parla Eriksen: “Sono contento di essere all’Inter. Spero che si azzeri tutto, ma dipende da Conte”

Parla Eriksen: “Sono contento di essere all’Inter. Spero che si azzeri tutto, ma dipende da Conte”

Il calciatore danese ha detto la sua alla vigilia della nuova stagione che sta per cominciare

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Intervistato da Dr.dk, Christian Eriksen ha parlato delle prospettive alla vigilia del suo primo ritiro con l’Inter: “Il mio obiettivo è quello di giocare  il più possibile, ora c’è stata un po’ di vacanza e poi la nazionale: non so come andrà quando tornerò. Nel complesso sono contento della scelta e di essere venuto qui. Spero che si azzeri tutto, bisogna vedere cosa pensa Conte. Abitarmi al nuovo calcio non è stato semplice, la situazione del Coronavirus non è stata certamente la migliore possibile per chi deve destreggiarsi in una nuova cultura”.

Eriksen parla delle differenze con la Premier League: “In Inghilterra c’è un maggior flusso di gioco, in Italia sono maggiori i momenti per decidere la partita. Si tratta di riconquistare palla e ripartire, mi sono dovuto abituare”.

Il danese continua: “Sono qui da sei mesi, mentre l’Inghilterra l’ho vissuta per sei anni e quindi ero abituato. Ora l’obiettivo è fare lo stesso in Italia. Ho avuto un periodo di assuefazione, spero e credo di poter andare a tutto gas quando comincerà la stagione”.

Spazio ad un commento sul nuovo tecnico della nazionale danese Kasper Hjulmand“Sembra promettente ed essere molto orientato ad un tipo di calcio che può adattarsi a me”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy