Pirola: “Tra 5 anni voglio essere protagonista nell’Inter. Ammiro De Vrij, Esposito fa la differenza”

Pirola: “Tra 5 anni voglio essere protagonista nell’Inter. Ammiro De Vrij, Esposito fa la differenza”

Il difensore classe 2002 è uno dei talenti della cantera nerazzurra

di Raffaele Caruso

Non solo Esposito e Agoumé. La cantera nerazzurra è piena di talenti che sono sotto la lente d’ingrandimento di Conte e dell’intera dirigenza. Su tutti Lorenzo Pirola, difensore classe 2002, che ha avuto modo di lavorare diverse volte con la prima squadra.

Il giovane nerazzurro ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “La mia arma migliore è la determinazione e la concentrazione per 90’. Il punto debole l’uso del piede destro”.

Gli idoli: “Quello di sempre è Sergio Ramos. Anche ora. Nell’Inter ammiro De Vrij, prima stravedevo per Walter Samuel”.

L’elogio ad Esposito: “Sebastiano è speciale, fa la differenza”.

Il futuro:Il sogno è essere tra cinque anni all’Inter, da protagonista. È dura ma ci proverò. Settembre? Società e agenti decideranno cos’è meglio”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Agoumé si racconta: “Essere qui è un sogno”. Il Milan punta Icardi e Spalletti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy