Pizzi: “Fui vicino ad andare all’Inter. Voglio l’Italia: è un punto di riferimento per gli allenatori”

Pizzi: “Fui vicino ad andare all’Inter. Voglio l’Italia: è un punto di riferimento per gli allenatori”

L’ex c.t. del Cile svela: “La trattativa non è mai andata a buon fine e sono andato al Barcellona”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

L’ex C.T. del Cile, Juan Antonio Pizzi, ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it, svelando un retroscena del suo passato da calciatore legato all’Inter. L’argentino infatti, quando giocava al Tenerife, è stato molto vicino a vestire i colori nerazzurri: “Non riuscii mai a giocare in Italia, ma nel 1996 fui vicino all’Inter. La trattativa però non si concretizzò e finii al Barcellona, dove arrivò anche Ronaldo, il brasiliano, che un anno dopo fu acquistato proprio dai nerazzurri”.

“L’Italia” – continua Pizzi – “è un punto di riferimento per qualsiasi allenatore al mondo, in special modo se sei argentino come me. Giocare in Serie A era l’obiettivo di tutti in passato, negli ultimi 4-5 anni il campionato è di nuovo in grande crescita. Speriamo di vivere questa avventura, prima o poi”.

piuletto

Zazzaroni: “Qualcuno mi ha detto che Icardi non si vuole muovere dall’Inter. Che autogol la sua gestione!”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy