GdS – Tra infortuni, recuperi e coronavirus: come arriva il Real Madrid alla sfida con l’Inter

I blancos hanno pareggiato per 1-1 la gara di ieri contro il Villarreal

di Antonio Siragusano

Non è bastato il gol di Mariano Diaz trovato a 2′ dal fischio d’inizio al Real Madrid per riuscire a superare il Villarreal di Unai Emery. Il pareggio raggiunto da Gerard Moreno, infatti, ha rovinato i piani di Zinedine Zidane che non ha così potuto approfittare del match tra Atletico Madrid e Barcellona giocato in serata e vinto dai colchoneros. Questa mattina, però, La Gazzetta Sportiva ha realizzato un resoconto della squadra madrilena per analizzare le condizioni in cui arriva in vista del match di mercoledì sera in Champions League contro l’Inter.

Sergio Ramos, Getty Images

I blancos, come sappiamo, dovranno fare sicuramente a meno di Sergio Ramos dopo l’infortunio muscolare rimediato in nazionale. Ieri ha giocato Nacho da difensore centrale al fianco di Varane, grazie al recupero di Carvajal che si è così ripreso la fascia destra. Altro sicuro assente sarà il centrocampista Valverde, mentre la presenza di Jovic, Militao e Casemiro sarà legata all’esito dei prossimi tamponi al coronavirus. Benzema, non convocato per precauzione nella gara di ieri, sarà regolarmente in campo dal primo minuto. Al suo fianco Zidane dovrà scegliere due esterni tra: Mariano, Hazard, Asensio, Vinicius e Rodrygo.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy