Real Madrid-Inter, le ultime sulla formazione: Conte recupera Sanchez, domani dal 1′ con Lautaro

Lukaku è ancora infortunato e salterà la gara di Valdebebas

di Lorenzo Della Savia

Alexis Sanchez c’è, ci sarà, giocherà: è questa l’indicazione principale delle ultime ore della vigilia di Real MadridInter, partita che – ormai è arcinoto – sarà uno spartiacque fondamentale per la prosecuzione dell’avventura dei nerazzurri in Champions League oltre la fase a gironi. Partita alla quale, appunto, prenderà parte – probabilmente dal primo minuto – anche l’attaccante cileno, pienamente recuperato dagli ultimi problemi fisici e che, complice l’infortunio di Lukaku, troverà spazio nel tandem offensivo dell’Inter insieme a Lautaro Martinez.

Alexis Sanchez, Getty Images

Antonio Conte sorride, dunque, e – come riporta Sky Sport – accantona l’idea di schierare nuovamente il duo offensivo Perisic-Lautaro: una situazione oggettivamente d’emergenza, col croato adattato a giocare come punta anziché come esterno. E proprio sugli esterni arrivano conferme per Ashley Young titolare a sinistra, oltre ad Hakimi che prenderà spazio a destra. Per il resto, non dovrebbero esserci grandi variazioni rispetto a quanto già scritto nelle scorse ore: VidalBrozovic a centrocampo e Barella sulla trequarti, con il pacchetto difensivo – davanti ad Handanovic – formato da D’Ambrosiode VrijBastoni. Intanto Conte recupera Sanchez. E questa è già una buona notizia.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy