Tutti sotto esame: pronta la rivoluzione?

di

Rivoluzione Inter: al termine del campionato Thohir è pronto ad operare molti cambiamenti

L’Inter non sta certo vivendo una grande periodo di forma; i 2 punti conquistati nelle partite con Atalanta, Udinese e Livorno, hanno spento l’entusiasmo che si era creato dopo l’arrivo di Hernanes nel mese di gennaio.

Mentre con la gestione Moratti, quando le cose non andavano per il verso giusto, la società nerazzurra era orientata a sacrificare quasi sempre e solo l’allenatore di turno, secondo la Gazzetta dello Sport invece, a partire da quest’anno ci sarà un cambiamento nella filosofia gestionale della Beneamata. Le restanti 7 partite di campionato infatti, non saranno un crocevia fondamentale solo per Mazzarri (la cui conferma è legata al ritorno in Europa), ma anche buona parte della rosa è sotto esame.

Più volte il tecnico toscano ha parlato di questa stagione, definendola una “raccolta dati”; evidentemente ha avuto delle rassicurazioni dalla proprietà, ma la stagione ha preso una piega difficilmente prevedibile fino a poche settimane fa e l’obiettivo di qualificarsi alla prossima Europa League non è più così scontato da centrare. La speranza di Thohir è quella di sedersi al tavolo con Mazzarri al termine della stagione, per programmare nel dettaglio la prossima annata. Se ciò avvenisse, vorrebbe dire che l’Inter ha concluso nel migliore dei modi il campionato, tornando nuovamente in Europa.

Mancano ormai solo sette partite nelle quali il tecnico toscano e molti calciatori si giocano la permanenza in nerazzurro; al termine de campionato poi Thohir potrebbe mettere in atto una vera e propria rivoluzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy